Le migliori spiagge di Orosei

Il Comune di Orosei, con i suoi 25 km di costa che si estendono dalla spiaggia Osala (sormontata dall’omonimo nuraghe) fino all’Oasi faunistica di Bidderosa, offre uno scenario estremamente vario dove la natura ha creato lunghe baie e cale paradisiache incastonate tra le rocce.
A dominare il paesaggio non è solamente il mare con i suoi colori cangianti e le incredibili trasparenze, ma anche l’ambiente circostante caratterizzato da pinete, macchia mediterranea incontaminata e scogliere di granito rosa e basalto.

 

Spiaggia Sas Linnas Siccas

 
La spiaggia di Sas Linnas Siccas è la spiaggia privata del Villaggio Alba Dorata. La piccola baia, composta da tre arenili immersi nella macchia mediterranea, fa parte del comprensorio di Cala Liberotto.
Sas Linnas Siccas è caratterizzata da sabbia chiara e fine, con un paesaggio reso suggestivo dall’atmosfera intima della spiaggia. Le sue acque sono trasparenti e cristalline, con cromatismi che variano dal verde all’azzurro. La sabbia è fine e chiara, mentre il fondale sabbioso e dolcemente digradante la rendono ideale per la balneazione e il gioco dei bambini.

 
 

Cala Liberotto

 
Si tratta di una frazione del Comune di Orosei nella quale rientra anche il Villaggio Alba Dorata. Cala Liberotto è caratterizzata da numerose piccole insenature di sabbia con fondali molto bassi, intervallate da promontori rocciosi di granito rosa. La sua particolare conformazione la rende una delle aree più belle da esplorare percorrendo a piedi sentieri lungo la spiaggia e gli scogli. Prima di arrivare al promontorio che la separa da Cala Ginepro, la spiaggia concede ai bagnanti centinaia di metri di arenile, su cui si affaccia una fitta pineta.
 

Cala Ginepro

 
Cala Ginepro è particolarmente adatta a chi ama sabbia bianca e fine e acque trasparenti dai colori azzurri e cristallini che riflettono il basso fondale. E’ infatti ideale per famiglie con bambini e per coloro che desiderano concedersi una lunga passeggiata o un rilassante picnic all’ombra della bella pineta di ginepri.
 

Spiaggia di Marina

 
La spiaggia del paese di Orosei, a circa 9 km dal Villaggio Alba Dorata, si estende per circa 7 km con un arenile formato da sabbia dorata di origine granitica e bagnato da acque limpide e cristalline. La caratteristica principale è la forte pendenza che rende il fondale subito profondo e particolarmente adatto alle immersioni. Ad attrarre gli appassionati della subacquea è in particolare il relitto del KT 12, un cargo armato tedesco della 2° guerra mondiale, che si trova al largo della costa.
I quattro punto di accesso principali hanno permesso di suddividere nominalmente il lungo litorale. Si distinguono infatti la spiaggia di Marina di Orosei, Su Barone, Su Petrosu e Osala.
La spiaggia è dotata di tutti i servizi quali chiosco, punto di salvataggio, area per noleggio sdraio e ombrelloni.
 

Oasi di Bidderosa

 
La spiaggia più famosa della zona è certamente quella di Bidderosa, un’oasi naturalistica protetta, distante 13 km da Orosei e appena 4 km dal Villaggio. Il parco si estende per circa 530 ettari ed è un susseguirsi di dune e sentieri che attraversano la macchia mediterranea formata da pini domestici, eucalipti, quercie da sughero, palme nane e ginepri secolari. L’oasi costeggia gli stagni di Sa Curcurica e Bidderosa e raggiunge cinque spiagge di sabbia candida ad accesso limitato.
 

Berchida

 
Berchida, insieme all’Oasi di Bidderosa, forma l’area individuata dalla Regione Sardegna come Sito di Interesse Comunitario, meritevole di tutela e conservazione con idonee politiche e interventi dei Comuni interessati (Orosei e Siniscola). Di sabbia bianca e acqua trasparente e bassa per decine di metri, la spiaggia di Berchida è una delle più belle della Sardegna, raggiungibile in auto attraverso un sentiero sterrato. E’ una delle più selvagge ed incontaminate ed in alcuni periodi dell’anno, quando il mare si fonde con la foce del fiume, prende la forma di un atollo caraibico.
Il punto di ristoro più vicino, è un consigliatissimo agriturismo dove è possibile degustare le specialità della cucina sarda.